A cura di Renata Allio

BOLLETTINO STORICO-BIBLIOGRAFICO SUBALPINO

ORGANO DELLA DEPUTAZIONE SUBALPINA DI STORIAPATRIA

  • Codice Scheda: 1538
  • Anno di fondazione: 1896
  • Anno di cessazione:
  • Scheda precedente:
  • Scheda successiva:
  • Altezza :23
  • Base: 16
  • Pag. arabe: 80
  • Da:
  • A:
  • Pag. romane:
  • Genere: Arte, letteratura, storia
  • Altro genere:
  • Periodicità: Semestrale
  • Prezzo:
  • Moneta: Non definito
  • Tiratura: 0
  • Nell'anno: 0
  • Area di diffusione: Regionale
  • Lingua: Italiano
  • Supplementi:
  • Sito internet:
  • Indice:
  • Editore: Societ… Storica Subalpina
  • Luogo di edizione: TORINO
  • Provincia: Torino
  • Tipografia :SOCIALE
  • Luogo di stampa: Pinerolo (TO)
  • Continua :S
  • Persone

  • DIRETTORE: GABOTTO FERDINANDO
  • GERENTE RESP.: PIETRO NERI
  • Variazioni della frequenza di pubblicazione

  • Data variazione: 0
  • Frequenza: Bimestrale
  • Variazioni della tipografia

  • Data variazione: 0
  • Tipografo: Coop. Bellatore, Bosco e C.
  • Luogo stampa: Casale Monf.to (AL)

  • Biblioteca principale:

    BIBLIOTECA CIVICA DI CUNEO
  • Inizio: 1896
  • Fine:
  • Note:

  • Altre biblioteche
  • Biblioteca: BIBLIOTECA CIVICA DI PINEROLO
  • Inizio: 1896
    Fine:
  • Biblioteca: TOSS
  • Inizio: 1976
    Fine:
  • Biblioteca: Torino Biblioteca Nazionale
  • Inizio:
    Fine:
  • Archivio:
  • Repertorio: CCPBP;CUBI
  • Fondo privato:
  • Microfilm / Scansione:
  • Note aggiuntive

  • LE ANNATE 1896(1)-1935(27) COL SOTTOTITOLO: PUBBLICATO PER CURA DELLA SOCIETA' STORICA SUBALPINA. Abbonamento annuale pari a L. 10. Il bollettino diventa bimestrale ma irregolare. Rivista fondata e diretta da Ferdinando Gabotto, allora professore nel R. Liceo Cavour di Torino, essa nacque allo scopo di pubblicare studi e ricerche storiche condotte "con rigoroso metodo critico", riguardanti gli Stati Sardi. Per sostenere le spese di stampa, il gruppo di promotori e collaboratori costituì la Società storica subalpina. Accanto agli studi, ai documenti, alle recensioni, ospitò la bibliografia sistematica regionale che seguì i criteri e la classificazione bibliografica fissata da Antonio Manno per la BIBLIOGRAFIA STORICA DEGLI ANTICHI STATI SARDI e cioè: STORIA RELIGIOSA, STORIA POLITICA (CIVILE), STORIA MILITARE, STORIA NATURALE. (Manunta p. 117)