A cura di Renata Allio

LA VITA CINEMATOGRAFICA

RIVISTA QUINDICINALE, ILLUSTRATA

  • Codice Scheda: 7858
  • Anno di fondazione: 1910
  • Anno di cessazione: 1933
  • Scheda precedente:
  • Scheda successiva:
  • Altezza :30.00
  • Base: 21.00
  • Pag. arabe: 0
  • Da:18
  • A:
  • Pag. romane:
  • Genere: Spettacoli
  • Altro genere:Avvisi, propaganda
  • Periodicità: Quindicinale
  • Prezzo: 25
  • Moneta: Centesimi
  • Tiratura:
  • Nell'anno:
  • Area di diffusione:
  • Lingua: Italiano
  • Supplementi:
  • Sito internet:
  • Indice:
  • Editore: ED. SUBALPINA
  • Luogo di edizione: TORINO
  • Provincia: Torino
  • Tipografia :OFF. TIPOGRAFICA EDITRICE SUBALPINA
  • Luogo di stampa: TORINO
  • Continua :No
  • Persone

  • DIRETTORE RESP.: CAVALLARO ALFONSO A.
  • Variazioni numero di pagine

  • Data variazione: 0
  • Pagine: 32
  • Variazioni della tipografia

  • Data variazione: 1927
  • Tipografo: ARTI GRAFICHE A. TERZETTO
  • Luogo stampa: TORINO

  • Biblioteca principale:

  • BIBLIOTECHE CIVICHE E RACCOLTE STORICHE - TORINO
  • Inizio: 1911
  • Fine: 1925
  • Note:

    SCOMPLETE 1919;1921
  • Archivio:
  • Repertorio: CCPBP;CUBI
  • Fondo privato:
  • Microfilm / Scansione:
  • Archivi digitali:
  • Cataloghi online:
  • Bibliografia

    AA.VV. (a cura di Riccardo Redi), Cinema scritto, Il catalog o delle riviste italiane di cinema 1907-1944, Ass. It: per l e ricerche di storia del cinema, Roma, 1992.
  • Note aggiuntive

  • Collaboratori: Marone,Luigi; Voller Buzzi,Mario; Bersone,Mario; Castaldi,Angelo...Poi redattore capo: Voller Buzzi,Mario. La parte scritta della rivista è spesso ridotta ad un solo articolo; il maggior numero delle pagine è occupato dalla pubblicità di film; in un secondo tempo le pagine di testo aumenteranno e compariranno articoli più impegnati sul problema del lungometraggio, sull'evoluzione dei soggetti, sull'invasione dei film americani e danesi. La Biblioteca Civica di Torino ha in corso la microfilmatura completa della rivista. In nessuna delle biblioteche consultate né, secondo informazioni telefoniche, in altre biblioteche specializzate (Bologna, Pordenone, Roma) esiste una collezione completa della "Vita Cinematografica". La rivista nasce con periodicità settimanale, ma, dal 30 Maggio 1915, per periodi anche lunghi, ma irregolari, esce con due fascicoli mensili, con numerazione doppia continuando l'ordine settimanale. Sovente in Dicembre esce un solo numero speciale, quasi sempre senza numerazione. Totale pagine al 1925: 28.337 (17.725 a colori). Scheda cura di Alberto Friedemann, Laura Mosso, Silvia Valmachino.