A cura di Renata Allio

CRONACHE FEMMINILI

GIORNALE PER LE DONNE LAVORATRICI

  • Codice Scheda: 2383
  • Anno di fondazione: 1904
  • Anno di cessazione: 1904
  • Scheda precedente:
  • Scheda successiva:
  • Altezza :33
  • Base: 24
  • Pag. arabe:0
  • Da:
  • A:
  • Pag. romane:
  • Genere: Moda, femminili
  • Altro genere:
  • Periodicità: Quindicinale
  • Prezzo: 5
  • Moneta: Centesimi
  • Tiratura: 0
  • Nell'anno: 0
  • Area di diffusione:
  • Lingua: Italiano
  • Supplementi:
  • Sito internet:
  • Indice:
  • Editore:
  • Luogo di edizione:
  • Provincia: Torino
  • Tipografia :TIP.COOPERATIVA
  • Luogo di stampa: TORINO
  • Continua :N
  • Persone

  • GERENTE: CARLO CAVIGLIA
  • Variazioni formato

  • Data variazione: 0
  • Altezza: 37
  • Base: 28

  • Biblioteca principale: FIBNC
  • Inizio:
  • Fine:
  • Note:

  • Archivio:
  • Repertorio: CUBI
  • Fondo privato:
  • Microfilm / Scansione:
  • Note aggiuntive

  • Abbonamento annuale pari a L. 1,50. Lo scopo della rivista, così come venne esplicitato dalla redazione nell'articolo di apertura del primo numero, fu quello di farsi interprete dei bisogni, delle aspirazioni e dei problemi delle donne, e di fare in modo che, attraverso il periodico, tutta l'opinione pubblica fosse "illuminata sopra quello che la donna fa e può fare". Nella pubblicazione, che si disse destinata ad operaie, impiegate, professioniste e studentesse, furono discussinumerosi temi della "questione femminile" e di carattere socio-economico. Oltre alla CRONACA OPERAIA femminile, contenente un ricco notiziario sugli scioperi, le dimostrazioni e le iniziative in Italia e all'estero, ospitò le rubriche LA VITA NEL TEATRO, dedicata ai lavori teatrali con intenti educativi e sociali e I CONSIGLI DEL MEDICO, spazio riservato all'igiene, alla puericoltura e alla pediatria. (Manunta p. 178)